Salute a 360°

Salute della pelle e alimentazione: i consigli della biologa nutrizionista

una tavolata imbandita di cibo (pomodori, olive, formaggi, pane, grissini e insalata) inquadrata dall'alto. Al tavolo quattro persone che stanno facendo un brindisi con un succo di frutta
Foto di Alexy Almond da Pexels

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo ed è molto sensibile a stimoli che provengono dall’esterno, come: diete squilibrate, fumo, alcol ed esposizione al sole. Per la salute della pelle non esiste nulla di miracoloso dal punto di vista alimentare, ma una dieta ricca di vitamine, acqua e sali minerali contribuisce sicuramente e mantenere in salute questo importante organo.

Vitamine

Le vitamine sono fondamentali per garantire una difesa nei confronti dei radicali liberi, sostanze in grado di danneggiare due componenti della pelle (collagene ed elastina).

  • La vitamina C: è coinvolta nel processo di sintesi del collagene, una proteina presente nella zona del sottocute. È contenuta negli agrumi, nei broccoli, negli spinaci, nel basilico e nel pomodoro. È importante sottolineare che questa vitamina è termosensibile e fotosensibile, quindi risente tantissimo dell’esposizione al calore a alla luce; per questo è importante, per esempio, bere la spremuta di agrumi appena fatta e non cuocere troppo a lungo le verdure che la contengono.
  • La vitamina A: aiuta a mantenere l’elasticità della pelle e la sua idratazione. È una vitamina liposolubile ed è contenuta per esempio nel latte e nelle uova. Il beta-carotene (precursore della vit.A) si trova per esempio nelle carote e nella zucca.
  • La vitamina E: ha un importante potere decongestionante e ed antiossidante. È contenuta nell’olio di oliva, alimento dalle svariate proprietà benefiche per la pelle.

Acqua

L’acqua è fondamentale per la salute della pelle, garantisce la tonicità dei tessuti e permette di allontanare le sostanze di scarto. È bene imparare a bere almeno 2 litri di acqua al giorno, cercando di aiutarsi nei mesi più freddi anche con infusi e tisane.

Minerali

I minerali come potassio, zinco e selenio sono coinvolti nella sintesi delle fibre presenti nel sottocute; si trovano in alimenti come cavoli, broccoli, cavolfiori e legumi.

No assoluto a fumo ed alcol

È importante sottolineare che per la salute del nostro organismo e anche della pelle è bene non fumare e non bere alcolici; questi due fattori sono infatti coinvolti nei processi di invecchiamento precoce della pelle e risultano estremamente pericolosi poichè sono classificati come cancerogeni.

I consigli alimentari per una pelle sana

Per mantenere la nostra pelle in salute è quindi importante:

  • Consumare tante fibre, presenti in frutta, verdura, carboidrati complessi e legumi;
  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno;
  • Non consumare prodotti confezionati (ricchi di zuccheri semplici e grassi saturi);
  • Prediligere alimenti dalle proprietà antiossidanti (come anche il thè verde);
  • Curare la salute dell’intestino.

Dottoressa Barbara Citella
Biologa nutrizionista