Salute a 360°

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE E DENTALE

APPROCCIO SIMILE PER UNA VECCHIAIA ALL’INSEGNA DELLA SALUTE

Dal secondo dopoguerra, si è assistito ad un progressivo incremento della vita media e ciò lo dobbiamo al progressivo miglioramento delle condizioni igieniche, alle conquiste in ambito psicosociale ed ai progressi della medicina; tuttavia, negli ultimi tempi, si è osservato un peggioramento delle condizioni cliniche delle persone anziane.

Questo aspetto, è dovuto ad una progressiva riduzione dell’attenzione della popolazione al controllo dei fattori di rischio e ad un peggioramento degli stili di vita. Tutto ciò si riflette in un progressivo peggioramento delle condizioni cliniche con il passare degli anni ed è curioso notare che la prevenzione delle malattie cardiovascolari ha degli aspetti in comune con quelli delle patologie dentarie e parodontali.

Infatti, il diabete, l’ipertensione, il fumo, lo stress, gli elevati livelli di colesterolo, sono in parte dovuti all’assenza di una dieta sana. Tali fattori, possono anche essere coinvolti nell’insorgenza di patologie dentarie e parodontali e, come effetto domino, rendere la “vita difficile” al nostro dentista di fiducia.

Potrebbe, quindi, essere vantaggioso imparare a gestire i fattori di rischio fin dalla giovane età per costruirci un futuro “in salute”.

Dott. Stefano MEANI

Approfondiremo l’argomento nella diretta Facebook Amicodentista di domani alle ore 15.30 con il Cardiologo Dott. Stefano Meani e la nostra Igienista Carola Romanò.

Fonte Immagine