Mondo dentisti

I 3 posti dove non tenere assolutamente lo spazzolino da denti

Uno spazzolino da denti su sfondo neutro

Qui sì, lì no. Ci sono alcuni posti dove lo spazzolino da denti proprio non dovrebbe stare. Non tanto per una questione estetica, quanto per una corretta conservazione degli strumenti di igiene orale domiciliare. Conoscerli è importante per la salute della propria bocca. Ecco, quindi, una breve guida sui tre posti dove non tenere assolutamente lo spazzolino.

Dove NON tenere lo spazzolino da denti

  1. Vicino alla toilette: uno spazzolino da denti non dovrebbe trovarsi nel raggio di due metri dal wc. Il motivo è semplice: quando si tira lo sciacquone i batteri fecali si disperdono nell’aria e, se lo spazzolino è nel loro raggio, potrebbero depositarsi sopra le setole. Una eventualità decisamente da evitare;
  2. In un bicchiere senza divisori (se insieme ad altri spazzolini): non ci sono alternative: il porta spazzolini deve avere necessariamente degli scomparti che separino uno spazzolino dall’altro. Se le setole degli spazzolini si toccano, infatti, rischiano di fare da ponte ai batteri che da uno spazzolino ne raggiungerebbero facilmente un altro e, di conseguenza, un altro cavo orale da colonizzare;
  3. Non conservarlo con il cappuccio: il cappuccio rischia di creare un effetto serra sulle setole dello spazzolino: il caldo e l’umido sono fattori ideali per la proliferazione dei batteri.

Consiglio per lo spazzolino da denti

Lo spazzolino da denti è uno strumento assolutamente personale, che non va scambiato con nessuno. I batteri della bocca, in questo modo, potrebbero infatti avere accesso ad un altro organismo. Quindi… sii egoista: non condividere con nessuno il tuo spazzolino.

Per fissare un appuntamento  con un odontoiatra o un igienista dentale di Amicodentista a Caronno Pertusella (VA) puoi visitare il nostro sito o chiamare il numero verde 800088315, il numero di studio 0296451075 o dalla Svizzera lo 0793080575.

Dott.ssa Carola Romanò
Igienista dentale