Mondo dentisti

Covid19, la parodontite tra i fattori di rischio per forme più gravi

Un dottore tiene un mappamondo tra le mani e gli fa "indossare" una mascherina chirurgica
Foto di Anna Shevts da Pexels

Gengive infiammate espongono a più rischi. Anche per quanto riguarda il Covid19. A dimostrarlo è uno uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Periodontology, che suggerisce come la prevenzione e la cura delle malattie gengivali riduca il pericolo di complicanze nei pazienti colpiti dal Sars-CoV-2. E i numeri sono eloquenti: secondo questa ricerca, le persone che soffrono di un’infiammazione gengivale acuta (come parodontite o piorrea), sebbene non siano esposte a un maggior rischio di contagio, abbiano una probabilità di decesso 8.8 volte maggiore rispetto a chi, invece, ha gengive sane. Ma il rischio non si circoscrive alla mortalità: i pazienti affetti da infiammazioni gengivali severe hanno 4,5 volte più possibilità di aver necessità della ventilazione assistita e 3,5 volte più possibilità di essere ricoverati in un reparto di terapia intensiva.

Lo studio, condotto in Qatar, ha preso in considerazione 568 pazienti risultati positivi al coronavirus tra il febbraio e il luglio 2020 e ha sfruttato la piattaforma dell’Hamad  Medical Corporation che complessivamente gestisce 14 ospedali e l’85% dei posti letto del Paese.  Da qui la scoperta: dei 40 pazienti che hanno riscontrato complicazioni, l’80% aveva la parodontite.

“La prevenzione è fondamentale”

«La probabilità di una qualsiasi complicazione da Covid-19 è risultata 3.7 volte più alta in chi aveva le gengive infiammate con un effetto evidente in particolare sui decessi, quasi 9 volte  più  probabili – ha spiegato Luca Landi, presidente Società Italiana di Parodontologia – . Questo rischio elevato è stato confermato anche dopo aver effettuato l’analisi statistica escludendo ogni fattore confondente come la contestuale presenza di altri elementi di pericolo noti, come età, diabete e fumo. Quindi i pazienti con una parodontite di stadio più avanzato avevano un rischio maggiore di complicanze rimarcando come la prevenzione e la cura precoce delle malattie gengivali proteggono dalle forme più  gravi di  Covid-19 e sono  fondamentali per la salute generale».

«Proprio l’infiammazione sistemica cronica indotta dalla parodontite potrebbe essere uno dei meccanismi alla base dell’aumento del rischio di complicanze da Covid-19, perché potrebbe rendere i pazienti più suscettibili alla tempesta infiammatoria scatenata dal contagio –commenta Maurizio   Tonetti, Editor del Journal of Clinical Periodontology–  Anche l’alta  carica batterica  nella bocca dei pazienti con parodontite potrebbe giocare un ruolo, perché potrebbe aumentare la probabilità di sovra-infezioni bronco-polmonari specialmente nei pazienti che hanno bisogno  di ventilazione meccanica. Questi dati iniziali, che dovranno essere confermati da studi successivi sottolineano l’importanza di prevenire, diagnosticare e trattare la parodontite, oggi più che mai: durante la pandemia molti pazienti hanno trascurato la prevenzione orale e la cura di denti e  gengive, ma mantenere una bocca sana attraverso una corretta igiene orale e visite periodiche dal dentista è fondamentale anche per la salute generale. Inoltre, i risultati dello studio sottolineano  come sia essenziale ritenere una priorità la cura della bocca di chi è stato contagiato da SARS-CoV-2:  occorre promuovere un’igiene orale accurata dei  pazienti autosufficienti e occuparsi adeguatamente della pulizia orale di coloro che non lo sono, specialmente se intubati».

Cos’è la parodontite?

In Italia i soggetti affetti da parodontite sono circa 8 milioni. La parodontite (meglio conosciuta come “piorrea”) è una infiammazione cronica del sistema di supporto del dente, che si manifesta  soprattutto tra gli adulti. I sintomi sono ben riconoscibili: gengive che si arrossano e sanguinano. Questo comporta, se trascurata, a perdita di denti e  all’insorgenza e al peggioramento di altre patologie sistemiche.

Amicodentista – Amicomedico

Hai bisogno di un dentista?
Prenota la visita da Amicodentista a Caronno Pertusella!
Chiamaci al numero verde 800088315