Mondo dentisti

Come insegnare ai bimbi a lavarsi i denti: 7 consigli pratici

Un bambino di circa quattro anni si guarda allo specchio mentre si lava i denti da solo con uno spazzolino manuale. Indossa una maglietta gialla, dello stesso colore dello spazzolino.
Fonte: Pexels

Una buona igiene orale è di primaria importanza ad ogni età. Fin da bambini. Anche se talvolta la salute dei denti da latte viene ancora trascurata, questi sono invece fondamentali per lo sviluppo della bocca: i dentini da latte fungono infatti da guida per la dentizione permanente e sono importanti per la fonazione e la deglutizione.

Quando iniziare a lavare i denti ai bambini?

E’ importante pulire il cavo orale dei bambini ancora prima dell’eruzione dei dentini da latte tramite una garzina inumidita con acqua fisiologica. Allo spuntare dei primi dentini, invece, si può passare allo spazzolino da dito, per poi utilizzare uno spazzolino da bambini. Il modo ideale per trasmettere al piccolo una sana abitudine per la sua igiene orale.

I 7 consigli dell’igienista dentale per insegnare ai bimbi a lavarsi i denti

  1. Portalo con te a fare la spesa: in questo modo il bimbo potrà scegliere il dentifricio e lo spazzolino che più gli piace (gusto, personaggio dei cartoni animati, etc);
  2. Sii un buon esempio: lavate insieme i denti, in modo che il bambino possa imitarti e imparare da te;
  3. Fallo sentire grande: lascia che si lavi da solo i denti . Ricordati però che l’ultima spazzolata deve essere sempre la tua!
  4. Premialo: ad esempio fagli scegliere la storiella della buona notte, oppure con delle figurine;
  5. Appendi una tabella in bagno dove segnate ogni volta che lava i denti;
  6. Ascoltate una canzone mentre spazzolante i dentini, vi aiuterà a tenere le tempistiche di spazzolamento;
  7. Usate un peluche: lavate prima i denti a lui e poi i vostri.

Le caratteristiche dello spazzolino per bimbi

  • Testina piccola;
  • Setole morbide;
  • Impugnatura semplice ed ergonomica.

Dott.ssa Carola Romanò
Igienista dentale