Cura dei denti

Sbiancamento dentale professionale

Avere denti “bianchi e splendenti” – come recitava una vecchia pubblicità – è un desiderio sempre più diffuso. Oggi è possibile anche grazie a interventi sbiancanti professionali. Poter sfoggiare una dentatura candida e dall’aspetto luminoso rende più sicuri di sé e aiuta a sentirsi a proprio agio nei rapporti interpersonali. Lo sanno bene tutti coloro che si rivolgono al proprio dentista per lo sbiancamento dentale, sempre più popolare non soltanto tra gli adulti, ma anche tra i più giovani. Vediamo di che cosa si tratta e quali risultati possiamo aspettarci.

A ognuno il suo colore

Anzitutto è necessario ricordare che il colore naturale dei denti varia da una persona all’altra e dipende da fattori genetici, dall’età, dallo stato di salute generale e dalle abitudini di vita e alimentari. Denti bianco latte sono molto rari, mentre più comunemente la dentatura naturale è giallina (con varie sfumature, fino al marrone) o tende al grigio. Fumo, consumo regolare di tè o caffè, uso di determinati farmaci, poi, possono scurire ulteriormente lo smalto e renderlo meno brillante. È quindi bene sapere che il colore di partenza e i motivi per i quali tale colore è più o meno intenso influenzano il risultato dello sbiancamento.

Trattamento professionale

Rivolgersi a operatori abilitati e di provata serietà è il primo fondamentale passo per ottenere il massimo da qualunque trattamento di odontoiatria estetica. E prima di ricorrere allo sbiancamento è d’obbligo una visita dal dentista. Il quale potrà indicare la metodica più opportuna e, soprattutto, verificare che non siano presenti carie, gengiviti o altre patologie del cavo orale che vanno senz’altro curate prima di iniziare a operare lo schiarimento dei denti. Inoltre, a meno che non sia stata fatta di recente, dovrà essere eseguita l’ablazione del tartaro (detartrasi). Con tali premesse potremo raggiungere risultati eccellenti dallo sbiancamento anche quando si parte da colorazioni piuttosto scure. Le tecniche usate dai professionisti sono sicure, non danneggiano denti e gengive e, al massimo, possono indurre un po’ di sensibilità al freddo che in genere scompare in un paio di giorni. La metodica più frequentemente usata si avvale di un gel a base di perossido di idrogeno (acqua ossigenata) che, dopo avere adeguatamente protetto le gengive, viene applicato sui denti e quindi esposto a particolari fonti luminose che lo attivano. L’effetto è visibile immediatamente dopo la prima seduta e migliora ulteriormente nei giorni successivi. Questo trattamento, eseguito in studio dal dentista, può talvolta essere associato a uno sbiancamento professionale domiciliare. In questo caso al paziente verrà consegnata una mascherina personalizzata all’interno della quale inserire le sostanze sbiancanti in gel. La mascherina sarà quindi indossata e tenuta in sede per un tempo variabile secondo le indicazioni del dentista.

Mantenere a lungo i risultati

Ricordiamoci che per avere un bel sorriso si deve cominciare sempre da una corretta igiene orale. A maggior ragione, dopo un trattamento sbiancante è necessaria la massima cura per mantenere i risultati ottenuti. Nei due giorni successivi allo sbiancamento si dovranno evitare i cibi pigmentanti (pomodoro, bibite con coloranti, caffè, tè nero, liquirizia, vino rosso ecc.) e il fumo di sigaretta. E se laviamo correttamente i denti tutti i giorni con un dentifricio di mantenimento, passiamo il filo interdentale, seguiamo le indicazioni del nostro dentista anche per quanto riguarda la pulizia periodica, saremo a posto per uno/due anni. È ovvio che i fumatori o coloro che sono abituati a bere molto caffè o tè saranno destinati a vedere i loro denti tornare al colore di partenza con maggior rapidità.

Amicodentista

amicodentista
Pazienti, non Clienti

Amicodentista è l’innovazione in campo odontoiatrico, è il raggiungimento della soddisfazione di ogni Paziente con servizi eccellenti a prezzi giusti. La chiarezza, l’onestà e l’etica corretta sono solo alcuni degli aspetti che ci contraddistinguono, accompagnati dalla forte propensione all’innovazione che sosteniamo da sempre.

Scopri di più »