Cura dei denti

Curare la piorrea: i benefici della laser terapia

piorrea-con-il-laser

I progressi in campo odontoiatrico per chi soffre di piorrea non sono stati pari a quelli nelle altre branche dell’odontoiatria quali ad esempio l’implantologia. Da alcuni ambienti si è ipotizzato che grazie all’utilizzo della tecnologia laser, fosse possibile trattare questa dolorosa e fastidiosa malattia gengivale senza dover necessariamente ricorrere alla chirurgia.

Curare la parodontite con il laser?

I vantaggi e i limiti della laserterapia

Avvalersi della terapia laser per curare l’infezione dei parodonti presenterebbe numerosi vantaggi:

  • è indolore
  • non richiede l’uso dell’anestesia o ne richiede poca.
  • in poche sedute attenua e fi sintomi come sanguinamento ed eccessiva sensibilità
  • decontamina la zona infetta eliminando completamente ma momentaneamente la carica batterica
  • si ipotizza che favorisca la rigenerazione dei tessuti gengivali e ossei
  • riduce la mobilità dentale
  • velocizza i tempi di guarigione

La laserterapia ha però a distanza di tempo delle percentuali di successo molto basse, tanto da richiedere nel 90% dei casi un interventi chirurgico.

Come dovrebbe funzionare la terapia

Il laser viene indicato per curare i casi più semplici di gengivite, quelli che guarirebbero comunque con le metodiche tradizionali.  L’emissione di diverse lunghezze d’onda da parte del macchinario permetterebbe , di eliminare completamente e in profondità i batteri responsabili dell’infezione, e di stimolare i tessuti coinvolti per accelerarne la guarigione.

La velocità è una caratteristica molto sbandierata di questa cura, tanto da caratterizzare anche i tempi di guarigione. Chi effettua un curettage chirurgico, infatti, normalmente impiega dalle 2 alle 4 settimane per recuperare, mentre a chi viene sottoposto a un trattamento al laser basterebbero addirittura meno di 24 ore.

Sta di fatto che non vi sia nessuna evidenza scientifica dell’efficacia terapeutica di questa terapia ed anzi appare evidente come già pochi giorni dopo l’intervento i livelli di contaminazione batterica siano tornati gli stessi di prima. Quanto poi alla stimolazione dei tessuti alla guarigione  ciò si è dimostrato totalmente falso.

La cura funziona se abbinata a interventi di pulizia professionale e sedute di eliminazione del tartaro con curettaggio o levigatura radicolare. Diciamo quindi che la terapia Laser può essere considerata una utile integrazione della terapia tradizionale senza però essere risolutoria.

I tipi di laser coinvolti

I dentisti possono scegliere di utilizzare principalmente due diverse tipologie di laser, che si distinguono tra loro in base alla lunghezza d’onda che sono in grado di produrre: il laser al diodo e il laser al neodimio.

Il laser al diodo, oltre a essere meno caro, ha un’efficacia leggermente inferiore e viene utilizzato per il trattamento di singole tasche gengivali.

Il laser al neodimio è invece utile nei casi in cui è necessaria una decontaminazione completa del cavo orale. Il più diffuso è il Neodimio YAG (Nd:YAG), ma alcuni studi stanno iniziano ad utilizzare un laser con frequenza più alta, il Neodimio YAP

I costi reali, economici e per la salute

Le spese per effettuare una cura laser della parodontite variano in base alla gravità della patologia e allo studio dentistico dal quale si intende effettuare la terapia. Generalmente il prezzo finale del trattamento viene determinato dai seguenti interventi odontoiatrici:

  • analisi microbiologiche, sondaggio e radiografie 3D per una diagnosi approfondita
  • pulizia, curretage e levigatura radicolare
  • numero di sedute laser
  • esami finali e test microbiologici per verificare la buona riuscita della terapia

A fronte di costi ingiustificatamente alti tali da sconsigliare questo tipo di terapia, non bisogna poi dimenticare che diverse associazioni professionali hanno da tempo denunciato come pubblicità ingannevole quella che propugna questo tipo di terapia come adeguata a sconfiggere la parodontite.


Vuoi maggiori informazioni sulla laser terapia? Scrivici, siamo a tua completa disposizione.

Amicodentista

amicodentista
Pazienti, non Clienti

Amicodentista è l’innovazione in campo odontoiatrico, è il raggiungimento della soddisfazione di ogni Paziente con servizi eccellenti a prezzi giusti. La chiarezza, l’onestà e l’etica corretta sono solo alcuni degli aspetti che ci contraddistinguono, accompagnati dalla forte propensione all’innovazione che sosteniamo da sempre.

Scopri di più »