Cura dei denti

Come sbiancare i denti, dal fai da te allo sbiancamento professionale

Selfie o non selfie? Questo è il dilemma.

Viviamo nell’era dei selfie, signore e signori, e con questo fatto dobbiamo fare i conti. Ogni occasione è buona per farci vedere, per condividere la gioia di una occasione speciale o augurare agli amici un buon inizio settimana.Come farlo se non attraverso un sorriso a trentadue denti?
Allora come ottenere un sorriso indimenticabile?La risposta è semplice: affidarsi alle abili mani di un  igienista dentale perché il punto di partenza è la salute del    cavo orale. Eliminare placca, tartaro e macchie è la prima  cosa da fare.
Dopo di che via libera allo sbiancamento dentale.
Per sbiancare i denti dimenticatevi il bicarbonato, i    rimedi sbiancanti fai da te o della nonna e i dentifrici che  promettono miracoli, non vogliamo consumare e aggredire  lo smalto, vogliamo cambiare il colore dei denti. Vi state  chiedendo se sia una procedura sicura vero?
Tranquilli, se vent’anni fa si utilizzavano degli acidi, oggi si  impiegano prodotti controllati e studiati a base di perossido  di idrogeno ( acqua ossigenata ). Tuttavia qualche caso dove  è meglio valutare il da farsi c’è: l’ ipersensibilitá dentinale,  che va trattata prima di eseguire lo sbiancamento e la presenza di otturazioni, devitalizzazioni e corone nei denti del sorriso, che purtroppo non reagiscono agli agenti sbiancanti. Come per tante cose quando si parla di cosmetica ed estetica, le donne in gravidanza devono rimandare il trattamento.

Volete sbiancare! Let’s do it!

Lo sbiancamento dei denti professionale si può fare in due modi e il vostro igienista dentale o dentista, dopo una attenta valutazione, saprà guidarvi nella scelta in base alle vostre necessità e ai vostri obiettivi.
In studio: si esegue seduti in poltrona e prevede l’impiego di gel ad alte percentuali di perossido, maneggiabili solo da mani esperte, attivati da una luce led. Ha un costo di circa 300 euro per due sedute di 90 minuti e in quattro casi su cinque il risultato è evidente: denti più bianchi, lucidi e luminosi. Come per ogni cosa in Medicina, non si può generalizzare dicendo che il risultato è assicurato, ognuno di noi ha uno smalto diverso e potrebbe essere necessario un ulteriore appuntamento.
A casa: prevede l’utilizzo di mascherine, personalizzate o universali, contenenti gel a basse concentrazioni. Sono facili da usare e funzionano ma dovrete essere costanti e attenti nel seguire i tempi e i dosaggi che vi verranno indicati.

Pronti a sorridere?

Dottoressa Igienista dentale Tatiana Giulia Rizzati

Amicodentista

amicodentista
Pazienti, non Clienti

Amicodentista è l’innovazione in campo odontoiatrico, è il raggiungimento della soddisfazione di ogni Paziente con servizi eccellenti a prezzi giusti. La chiarezza, l’onestà e l’etica corretta sono solo alcuni degli aspetti che ci contraddistinguono, accompagnati dalla forte propensione all’innovazione che sosteniamo da sempre.

Scopri di più »